Estrusore 3Dl Deluxe

From wiki3dline
Jump to: navigation, search

Indice guida 3DL Deluxe

3DiElle_Deluxe

Primo_Avvio_3Dl_Deluxe

Estrusore_3Dl_Deluxe

Calibrare_il_piano_di_stampa

Sezione_Slicer

Montaggio_Box_di_protezione

Modulo_CNC

Problemi_e_Soluzioni



L'estrusore è quel componente della stampante 3d che permette di trazionare il filamento e spingerlo dentro l'hotend per poi essere fuso e depositato.

Come l'hotend anche l'estrusore è composto da diverse componenti che devono essere mantenute sempre in ottimo stato per non incorrere in problemi durante la stampa.

Estrusore extruder hotend.jpg



Inserimento filamento

-Inserire un filamento di diametro 1.75mm nell'apposito foro posto nella parte bassa del nostro estrusore

-Premere la leva di apertura e spingere a mano il filamento dentro al nostro attacco rilsan

-Una volta che il filamento è arrivato all'attacco rilsan potrebbe volerci una pressione leggermente superiore per infilarlo all'interno del tubo in PTFE

-Spingere il filamento fino all'hotend

-Rilasciare la leva di apertura e assicurarsi che il filamento sia tra il cuscinetto guidafilo e l'hobbed bolt

--NB quando si inserisce il filamento assicurarsi che la punta non sia gonfia o deformata, in tal caso tagliare la punta del filamento!!!


Estrazione del filamento

-Preriscaldare la macchina (vedi sezione controller LCD) -Una volta arrivata a temperatura corretta premere la leva di apertura e sfilare il filamento





Manutenzione standar

-Controllare periodicamente il grano di chiusura dell'hobbed bolt -Se il filamento slitta ruotare il dado di compressione molla (se la pressione è corretta e il filamento continua a slittare pulire l'hotend) -Controllare periodicamente i denti dell'hobbed bolt, se usurati sostituirlo o se sporchi pulirli dai residui di plastica -Periodicamente controllare lo stato di usura del tubo in PTFE


______________ ______________


HOTEND

L'hotend è quella parte della stampante che permette la fusione del filamento e la sua deposizione. E' molto importante conoscerne il funzionamento a fondo e mantenerlo in maniera corretta per evitare blocchi dell'ugello.

3DiElle può montare 2 tipi di hotend a sgancio rapido

HOTEND 3DIELLE SGANGIO RAPIDO.jpg


Abbiamo sviluppato 2 tipi di hotend a sgancio rapido, uno standar (in dotazione con tutte le macchine) che può raggiungere la temperatura di 260 gradi e stampare tutti i materiali plastici entro il suo range di temperatura e uno opzionale ottimizzato per la stampa del PLA poichè dispone una ventola aggiuntiva che raffredda il materiale in stampa!


Consigliamo sempre di utilizzare un Hotend dedicato per ogni materiale per ridurre il rischio di blocco e aumentare la durata della vita dell'hotend.



Datashet hotend 3dielle.jpg

-1 TUBO IN PTFE 4X2 NB MANDARLO SEMPRE A BATTUTA ALL'INTERNO DELL'HOTEND PRIMA DI INSERIRE IL FILAMENTO PLASTICO PER EVITARE BLOCCHI

-2 ATTACCO RILSAN (premere la ghiera dell'attacco rilsan verso il basso e in contemporanea sfilare il tubo in ptfe)

-3 CONNETTORE

-4 CASE IN ABS CON BLOCCHETTO DI DISSIPAZIONE IN ALLUMINIO

-5 FORI DI FISSAGGIO

-6 VENTOLA DI RAFFREDDAMENTO BLOCCHETTO IN ALLUMINIO

-7 BLOCCHETTO PORTA RESISTENZE E NOZZLE (STANDAR 0,4 MM)

-8 VENTOLA RAFFREDDAMENTO PLA



COME MONTARE L'HOTEND

Per prima cosa spegnere la stampante 3d.


Identificare i componenti necessari come in foto

ISTRUZIONE REPRAP STAMPANTE 3D COME MONTARE L'HOTEND.jpg


Inserire l'hotend nelle apposite barre M5 come in foto

INSERIMENTO HOTEND STAMPANTE 3D REPRAP.jpg

Agganciare il connettore

AGGANCIARE IL CONNETTORE HOTEND REPRAP 3D PRINTER.jpg


Inserire il tubo in ptfe dentro all'estrusore 1 e verificare che sia a battuta fino in fondo all'interno dell'hotend facendo una pressione media. Nel caso non fosse a battuta all'interno dell'hotend potrebbe verificarsi un ritorno di materiale fuso verso l'alto che solidificandosi può causare un blocco del materiale.

IN CASO DI BLOCCO VEDI Problemi_e_Soluzioni


Inserimento ptfe dentro estrusore stampante 3d.jpg


Accendere la stampante 3D, se la procedura è stata fatta in maniera corretta sullo schermo lcd appariranno le temperature sia del piano che dell'hotend