Cura 3d

From wiki3dline
Revision as of 11:31, 26 April 2017 by Assistenza3dline (talk | contribs) (Created page with "'''Guida a Cura 3D''' =Cura 3d= ==Cos'é== Dopo aver creato o scaricato il nostro oggetto 3D dobbiamo convertirlo in un formato compatibile con nostra stampante 3D. Cura di...")
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search

Guida a Cura 3D

Cura 3d

Cos'é

Dopo aver creato o scaricato il nostro oggetto 3D dobbiamo convertirlo in un formato compatibile con nostra stampante 3D. Cura diventa il software giusto da abbinare alla nostra stampante 3d poichè converte il nostro file 3d in tanti layer di stampa tramite diversi parametri che possono essere impostati dall'utente.

PERCHÉ CURA?

E' un software libero e Open Source compatibile con diversi sistemi operativi (Windows, Linux, Osx...), ha una interfaccia semplice ed intuitiva e permette al'utente di configurarlo a 360 gradi per la sua stampante 3d!

Installazione

Scaricare l'ultima versione di Cura dal sito originale da questo link: https://ultimaker.com/en/products/cura-software/download-request/120

Una volta scaricato sul vostro Pc cliccare sull'eseguibile ed installarlo seguendo la procedura guidata

Installazione-cura.png



Una volta installato Cura chiederà di selezionare una stampante 3d, selezioniamo quella di defoult e clicchiamo su add printer

A questo punto abbiamo concluso l'installazione di Cura sul nostro Pc


Aggiungi-stampante-Cura.png



Configurazione

Clicchiamo sul menù preferenze-configurazione Cura

Configurazione cura 1.png



Una volta cliccato su configurazione Cura se non fosse impostata la lingua desiderata la possiamo cambiare in generale-interfaccia-lingua

Configurazione cura 2.png



Cliccare su stampanti-aggiungi

Configurazione cura 3.1.png



Selezionare custom, dare il nome alla stampante 3d e poi cliccare su aggiungi stampante

Configurazione cura 4.png



Una volta cliccato su aggiungi stampante si aprirà il menù "Impostazione macchina" con le seguenti voci da impostare come nella foto:

X(larghezza) 195 (tutte le versioni di 3DiElle)

Y(Profondita) 210 (tutte le versioni di 3DiElle)

Z(altezza) 140 (3DiElle V. S), 240 (3Dielle V. M), (340 3DiElle V.L)

Piano riscaldato solo se presente

Selezionare "versione Gcode RepRap

Diametro ugello 0,4 (standar in tutte le 3Dielle)

Compilare il menù "impostazioni della testina di stampa" come da foto

Cliccare su fine

Configurazione cura5.png


Ora dobbiamo impostare l'offset del piatto dell'asse y rispetto alla testina di stampa. Dobbiamo modificare il gcode di avvio della nostra stampante 3d 3DiElle, quindi azzeriamo la macchina e misuriamo la distanza della testina di stampa dal piano. Se la macchina è stata montata in maniera corretta la distanza sarà di circa 30 mm.

Modifichiamo quindi il gcode di avvio come nella foto:

Cura offset.png

In questo modo avremo il nuovo 0 assi al margine del piatto e l'oggetto risulterà sempre centrato in stampa



Impostazione del materiale di stampa

Ora dobbiamo impostare almeno un materiale di stampa.


Dal menù preferenze selezioniamo materiali.

Dato che i materiali preimpostati non possono ne essere cancellati ne modificati selezioniamo un materiale generico, ad esempio PLA e clicchiamo su duplica

Materiali cura.png

Una volta cliccato su duplica selezioniamo il materiale duplicato e clicchiamo sulla voce modifica che ora è attiva e inseriamo il nuovo nome del materiale e il diametro corretto del filo per la nostra 3DiElle che è di 1,75 mm.


E' possibile negli appositi spazi aggiungere delle note relative al materiale

Materiali 2.png


Ora selezioniamo impostazioni di stampa per impostare temperatura di stampa del materiale, temperatura del piano di stampa (solo nelle verioni dove è previsto), distanza e velocità di retrazione, temperatura di standby e velocità della ventola (NB la ventola di raffreddamento deve sempre essere impostata almeno al 50%)

Materiali 3.png



Caricare un oggetto 3D e prepararlo per la stampa

Cura stampa oggetto.png